Il logo precart e’ di
Elisa Mongiorgi



Siamo liete di comunicarvi l'esito del primo concorso CondivIdee.

 Il concorso relativo ad una pubblicazione di un’opera inedita su tema tiche di genere bandito nelal primavera del 2009.

 Il giudizio è  stato espres so tenendo in considerazione i seguenti criteri: l’attinenza al tema gene re e politica, l’innovatività, l’originalità, la trattazione di tem i socialmente e politicamente rilevanti, l’interdisciplinarietà e la qualità dello scritto, insieme alla sua concisione e brevità.  Si è altresì tenuto conto dei criteri citati dal bando per valutare le partecipanti riguardo alla situazione di precarietà . (“ Si incoraggiano particolarmente a partecipare le giovani donne che scrivono pur senza avere affiliazioni istituzionali”).

A seguito di un’approfondita disanima è  stata ritenuta vincitrice la seguente opera:

Elisa Bellé- Genere della politica, politica del genere: Percorsi politici di donne e uom ini all’interno di quattro partiti del Trentino.

Si è   ritenuto inoltre riconoscere il valore degli scritti di altre du e partecipanti dando due menzioni speciali a Alessandra Fasano e Alexia Giustini autrici di:

-Conciliare cura e lavoro: politiche e differenze di genere in alcuni paesi europei

- La corporeità femmi nile nel sistema concentrazionario nazista.

Il comitato scientifico si è  accordato sulle seguenti motivazioni

GIUDIZI

Primo premio:
Genere della politica, politica del genere: Percorsi politici di donne e uomini all’interno di quattro partiti del Trentino di Elisa Bellè .
Premiata perché  si tratta di una ricerca dal tema interessante, sviluppata con una metodologia   qualitativa di interviste curata che ha portato l’autrice a conclusioni interessanti.   La ricerca presenta una certa interdisciplinarietà, dimostrata dal buon intreccio tra filosofia politica classica, gender studiese critica femminista. Anche la qualità della scrittura è  ottima,  competente e puntuale nell’utilizzo del linguaggio filosofic o, politico e sociologico. Considerato che lo scritto è molto attinente al tema del concorso, è altamente innovativo, interdisciplinare, e origina le negli aspetti metodologici e di attuazione della ricerca.  Oltre a queste qualità,  la giovane età e la condizione di precarietà in cui la candidata versa, hanno portato la commissione a giudicare lo scritto e l'autrice adatti vincitrici del concorso.

Menzione Speciale per Alessandra Fasano: Conciliare cura e lavoro: politiche e differenze di genere in alcuni paesi europei
per l’accuratezza del manoscritto e per la rassegna della letteratura esistente sull'argomento che esso presenta. Lo scritto riflette un tema importante,contemporaneo e di respiro europeo. La ricerca comparativa sui casi nazionali dà un quadro completo delle politiche di conciliazione e dei loro limiti in modo esaustivo e interessante. La scrittura è  di ottima qualità.

 Questo scritto dovrebbe trovare facilmente ambiti di pubblicazione e discussione sociologica.

Con questa menzione s’intende  riconoscere la precisione e la serietà di trattazione dell’autrice.

Menzione Speciale per Alexia Giustini: La corporeità femminile nel sistema concentrazionario nazista. Questo scritto merita la me nzione perché  affronta un tema politicamente importante e coraggioso.

L’impostazione teorica riflette un’ approfondita disamina dei testi pubblicati   sul tema sia in Italia e  che all’Estero.  Inoltre si è  giudicata positivamente la sua struttura leggera e  la  sua brevità. Per queste ragioni si ritiene che lo scritto potrebbe essere utile soprattutto se diffuso e promosso nelle scuole medie superiori o in ambiti educativi in generale, per esporre i più giovani ad un tema importante specialmente quando coniugato al femminile.

 In conclusione, si è  deciso che tutte e tre le opere verranno pubblicate. Alle autrici verrà offerta la possibilità di presentare il proprio scritto presso il CIR SPG all’inizio dell’anno 2010.

il Comitato scientifico procederà a pubblicare la decisione della proclamazione della vincitrice del Concorso, attraverso il link http ://cirspg.cab.unipd.it/news/risultati-concorso-precart-condividee-2009)

 oltrechè  attraverso invio di lettera personale alle vincitrici

 Salutiamo con un incoraggiamento e un ringraziamento per aver contribuito alla riuscita del concorso!!!

 Comitato Scientifico Bando CondivIdee

 

 

sede in via G. A. Sacco 2 f
40100 Bologna
CF:91297360371

CONTRIBUISCI A PRECART
C.C. Postale n. 91046938
Paypal: precas@women.it