BANDO DI CONCORSO Precart:CondivIDEE
per la pubblicazione di saggi inediti sulla Precarietà

CondivIdee::(idee da scambiare tra generazioni)

L’Associazione nazionale PrecArt in collaborazione con l’editore ScriptaWeb e sotto l’egida del Centro Interdipartimentale di Ricerca su Politica e Genere, dell’Università di Padova (CIRSPG) organizza la seconda edizione del bando di concorso dedicato ai giovani e alle giovani studiose che s’interessano di tematiche di genere.  Troppo spesso gli scritti e i temi innovativi di ricerca non raggiungono i maggiori editori e quindi non hanno occasioni di visibilità. La ricerca indipendente è fortemente penalizzata, specialmente in Italia, da una mancanza di finanziamenti per la scrittura, la revisione, la stampa e la distribuzione di autori nuovi e idee che contribuiscano ad uno scambio che attraversi le generazioni senza riprodurre dinamiche di potere prestabilite. Per superare almeno alcuni dei gap e delle difficoltà attuali, il bando CondivIDEE dà la possibilità a giovani studiosi e studiose precari/e (di età inferiore ai 45 anni, o comunque non strutturati in ambito universitario), di inviare scritti che riguardino la precarietà, come auto-riflessione, ricerca applicata e critica teorica, presentata in forma di saggio originale e innovativo. Questi scritti devono essere stati realizzati a partire dal 2005, in inglese o in italiano, e potranno essere pubblicati sia in formato digitale interattivo, che cartaceo, attraverso la piattaforma innovativa MyPOD sviluppata dall’editore ScriptaWeb. L’editore garantisce la registrazione dell’ISBN e la validità a fini concorsuali della pubblicazione e il diritto d’autore.

Modalità di Partecipazione

L’iniziativa è aperta a tutti le ricercatrici e i ricercatori, precari e precarie che scrivono in Italiano o in inglese.

Per partecipare si dovrà compilare la seguente scheda da inviare insieme al file digitale del manoscritto. Non si accettano pubblicazioni esclusivamente cartacee.

Non si accettano manoscritti superiori a 30.000 caratteri (spazi inclusi-circa 20 pagine).

Verrà data precedenza a opere inedite che utilizzino teorie, temi e pratiche di ricerca innovative, interdisciplinari, socialmente e politicamente rilevanti. Si incoraggiano particolarmente a partecipare le giovani donne che scrivono della precarietà da precarie, cioè senza avere affiliazioni istituzionali stabili.

Si accettano contributi visivi e poetici  che rientrino nelle dimensioni di due pagine.

Come e dove spedire il materiale:

Per partecipare occorre stampare e compilare la scheda allegata ed inviarla insieme

al testo entro il 15 luglio 2010 a: Associazione PrecArt

Il messaggio dovra’ essere inviato alla seguente email: bando@precart.net

e contenere il seguente titolo nell’oggetto :CondivIDEE 2010

(non è necessario inviare copia cartacea)

La spedizione del materiale è sola responsabilità dei partecipanti.

CIRSPG LOGO

LogoSW

titolowveroxweb


SCHEDA BANDO Precart: CondivIdee 2010

Titolo:

 

Anno (dal 2005):

 

Nome e Cognome dell’autore:

 

Data di nascita:

 

Occupazione e tipologia contrattuale per gli anni 2009 e 2010:

 

Indirizzo di residenza:

 

Telefono:

 

Email:

 

Fax:

 

Lingua di scrittura:

 

Formato originale dell’opera:

 

Formato copia inviata:

(si prega di allegato abstract e elenco di 5 parole chiave se non fossero incluse nel manoscritto)

n. pagine:

 

n. illustrazioni :

 
 

Altro: ( specificare)

 
 

Eventuali altri nominativi di co-autori e curatori)

 

Precedenti pubblicazioni parziali dell’opera:

 

Possibile distribuzione:

 

L’opera ha gia’ partecipato ad altri concorsi o bandi ?

 

Se sì quali ed indicare eventuali premi o menzioni:

 

Nota: I materiali inviati non verranno restituiti ma saranno conservati presso l’archivio dell’Associazione Precart a scopo documentativo. Con l’iscrizione al bando ogni singolo autore risponde del contenuto delle proprie opere, dichiara di aver assolto tutti i diritti d’autore verso terzi.

La sottoscrizione della presente scheda si intende come integrale accettazione del bando e del regolamento e il/la sottoscritto/a dichiara di aver preso visione del suddetto regolamento e di accettarlo integralmente.

Tale sottoscrizione autorizza gli organizzatori del bando di concorso al trattamento dei dati personali (D.L. 196 del 30/06/2003).

Data                                                                                       Nome e Cognome